NEWS

2013-02-22 - PRIMA O POI . . .

Dopo la sfortunata gara casalinga con l'Urbinelli, andare a Grottammare con ottimismo non era facile. Ed invece i ragazzi di Sabbatini si sono battuti alla grande, creando e (purtroppo) sbagliando tanto, per poi cadere inevitabilmente su l'unica incertezza difensiva. Ora la situazione è preoccupante, ma non compromessa! Lo staff tecnico ed i giocatori sono ancora convinti di poter agganciare i play-out, ma per invertire la rotta bisogna fare risultato già da domenica prossima, dove allo Spivach (tempo permettendo) salirà la quotatissima Biagio Nazzaro che, nella gara di andata, battè i biancorossi per 1-0 e dove ai cingolani venne negato un rigore e poi privata del giovane Faris, espulso per le susseguenti proteste dal disastroso signor Serfilippi di Pesaro. Rientrano a pieni giri Alessandro Gigli, Federici e Tomeo. La posta in palio è altissima, ma la Cingolana se la può ampiamente giocare ad armi pari con tutti, come già ampiamente dimostrato. Purtroppo però le condizioni atmosferiche non aiutano il club bancorosso; a tutt'ora sta nevicando (già caduti circa 10 cm di neve!) e sicuramente la gara non verrà disputata, a meno che non debba essere disputata per forza, e non venga a dirigere l'incontro il glaciale "Mago" Catani di Fermo. (Nella foto: Focante Nicola).