8^ Giornata Ritorno

2013-02-28 - Cingolana-Biagio N. 1-3

CINGOLANA: Maccari, Mancini, Federici (36'st Clementi), Tomassoni, Caraviello, Focante, Gigli A.(43'st Torelli), Gigli L., Testa, Faris, Cacciamani (21'st Tomeo). All. Sabbatini.

BIAGIO NAZZARO: Latini, Bongiovanni, Valeri (24'st Silvi), Fenucci Gio., Ruggeri, Rossi (18'st Costantini), Sbarbati, Gramacci, Donzelli (44'st Aquilanti), Fioretti, Domenichetti. All. Gia. Fenucci.

ARBITRO: Pistarelli di Fermo.

RETI: 9'pt Cacciamani, 29'st Donzelli, 40'st e 42'st Sbarbati.

NOTE: Spettatori: 100 circa. Ammoniti: Cacciamani e Maccari. Angoli: 2 - 5. Rec.: 0' + 4'.

Cingol. Per un'ora e un quarto la Cingolana tiene testa alla quotata Biagio Nazzaro, si porta in vantaggio con un gran gol di Cacciamani (forse sostituito troppo presto), spreca nei primi 28 minuti della ripresa tre ghiotte opportunità (nate su tre ripartenze dell'ottimo Faris) per portarsi sul 2-0, di cui una davanti a Latini, immediatamente (gol mangiato, gol subito) becca incredibilmente (su palla persa appena fuori area) la rete del pari ospiti, poi Latini si supera volando sul sette a deviare il possibile 2-1 di Lorenzo Gigli ed ancora su un pallone perso dai biancorossi a centrocampo arriva il vantaggio dei rossoblù, bravi a confezionare il terzo gol nel finale con la squadra di casa frastornata e letteralmente impotente di reagire. Protagonista l'ex Sbarbati autore di una doppietta che consente al team di Fenucci di raggiungere il secondo posto in classifica, superando il Montegranaro. Che dire della Cingolana? Due errori madornali (sui primi due gol degli ospiti) pagati a carissimo prezzo e poi deve fare solo mea culpa per non aver concretizzato le tre ottime occasioni create nella ripresa. E adesso diventa veramente difficile tenere accesa anche una piccola fiammella di speranza. Si parte e al 9'pt arriva il vantaggio della Cingolana: Alessandro Gigli verticalizza sulla destra per Cacciamani, il biancorosso punta la porta, Valeri è superato, entra in area ed infila sul secondo palo Latini. Reazione della Biagio al 25'pt: doppia conclusione di Gramacci, ottime le risposte di Maccari. Poi è Rossi su punizione ad impensierire Maccari. Al rientro in campo nei primi 15 minuti la Cingolana va vicinissima al raddoppio per ben due volte sempre con Testa che al 7'st si fa togliere il pallone e al 9'st arriva in ritardo su un traversone di Cacciamani (tra i migliori in campo) dopo un'uscita a vuoto di Latini. Clamorosa, invece, la terza opportunità, sempre di Testa (al 28'st) che si presenta davanti a Latini e gli spara il pallone addosso e l'errore porta subito al pari della Biagio: palla persa dai biancorossi, Sbarbati serve in area Donzelli ed ecco l'1-1. Poi, seconda palla regalata, e Sbarbati inventa il secondo gol con un tiro imprendibile e nel finale sigla anche il terzo gol.